Significato e funzione della Cattedrale e del Giubileo e della ripresa della Patristica dal Medioevo al Rinascimento

Envoyer Imprimer

Significato e funzione della Cattedrale e del Giubileo
e della ripresa della Patristica dal Medioevo al Rinascimento

Appel à contributions
Date limite : 31 décembre 2010

 

L'Istituto di Studi Umanistici Francesco Petrarca, membro ufficiale della F.I.S.I.E.R. (Fédération Internationale des Sociétés et Instituts pour l'Etude de la Renaissance), ha indetto il XXIII Convegno Internazionale sul tema Significato e funzione della Cattedrale e del Giubileo e della ripresa della Patristica dal Medioevo al Rinascimento, che si svolgerà a Pienza e a Chianciano dal 18 al 21 luglio 2011 all'interno delle celebrazioni per il 550° Anniversario della posa della prima pietra della dedicazione della Cattedrale di Pienza e dell'anno giubilare pientino 2010-2012.


Il tema potrà essere analizzato nelle seguenti sezioni:.
1) Origine della Cattedrale: tipologie, simbologie, differenziazioni strutturali e culturali tra l'ambiente gotico e quello romanico, evoluzioni stilistiche dal Medioevo al Rinascimento

2) Vita laica e vita religiosa attorno alla Cattedrale, controversie fra mistici e razionalisti

3) Il giubileo: origine, funzione, interpretazioni e commenti dal Medioevo al Rinascimento

4) Storia, arte e letteratura intorno alla fondazione della Cattedrale (lettere, poesie, musica e altri scritti indirizzati a Pio II e a Pio III)

5)Storia, arte e letteratura concentrata sugli anni giubilari della Chiesa cattolica

6) La ripresa della Patristica nella letteratura, nella filosofia e nell'arte

7) Pienza e la sua immagine


Si prega di inviare il titolo entro e non oltre il 31 dicembre 2010 ( Cette adresse email est protégée contre les robots des spammeurs, vous devez activer Javascript pour la voir. ), accompagnato da uno schema di dieci righe della relazione, onde evitare spiacevoli sovrapposizioni da parte dei relatori.
La relazione dovrà attenersi al limite concesso di 25 (venticinque) minuti per permettere, poi, la successiva discussione. Si richiede un breve riassunto in italiano da parte dei Relatori stranieri.

Il testo che verrà considerato definitivo e non dovrà superare le 28.000 battute (15 pagine) dovrà pervenire alla Segreteria dell'Istituto entro e non oltre il 31 marzo 2012.

Il detto testo:
1) dovrà essere corredato di note (rigorosamente a pié di pagina), con le indicazioni bibliografiche complete;
2) dovrà avere l'indice dei nomi in un file a sé stante, con i nomi citati sia nel testo che nelle note;
3) dovrà essere inviato con il relativo supporto cartaceo ed anche possibilmente su CD in formato file Microsoft Word (terminare il nome del file con .doc);
4) preferibilmente andrebbe inviato anche via mail come allegato in Microsoft Word (terminare il nome del file con .doc), con le eventuali immagini separate dal file di testo, inviate in formato .jpg.

 

 

 

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification