G. Tozzi, Le iscrizioni della collezione Obizzi.

Envoyer Imprimer

giulia_tozzi_le_iscrizioni_della_collezione_obizzi.jpg

Giulia Tozzi, Le iscrizioni della collezione Obizzi, Rome, 2017.

Éditeur : Quasar
260 pages
ISBN : 978-88-7140-828-6
32

Nel castello del Catajo, in località Battaglia Terme presso Padova, la famiglia Obizzi raccolse una ricca collezione di antichità, eterogenea per quantità e qualità dei pezzi, tra cui figuravano anche molte iscrizioni in lingua latina e un nucleo significativo di iscrizioni in lingua greca; costituita e accresciuta in particolare dall'ultimo erede della famiglia, il marchese Tommaso (1750-1803), tale raccolta passò alla morte di quest'ultimo per via testamentaria agli Este e di qui agli Asburgo, cui si deve il trasferimento a Vienna alla fine dell'Ottocento della quasi totalità dei pezzi, attualmente custoditi nel Kunsthistorisches Museum; pochi esemplari sono invece oggi a Pola, Aquileia, Trieste, Modena, Este e Altino. Questo catalogo raccoglie e illustra tutte le epigrafi di tale collezione, che fu certamente tra le più apprezzabili formatesi in Veneto nella seconda metà del Settecento.


Sommario :

Premessa.
Introduzione.
Abbreviazioni.
Le iscrizioni latine.
Le iscrizioni greche.
Indice.
Concordanze.
Elenco delle illustrazioni.

 

 

Source : Edizioni Quasar

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification