L. Ricottilli, Modalità della comunicazione in Roma antica

Envoyer Imprimer

3415-4.gif

Licinia Ricottilli (éd.), Modalità della comunicazione in Roma antica, Bologne, 2018.

Éditeur : Pàtron
Collection : Testi e manuali per l'insegnamento universitario del Latino
208 pages
ISBN : 9788855534154
23 €

 

Il volume si concentra sulle modalità linguistica, gestuale e paralinguistica della comunicazione in Roma antica, sulle caratteristiche di tali modalità e sulle loro riprese nella letteratura latina; è curato da Licinia Ricottilli e raccoglie contributi di Renata Raccanelli, Evita Calabrese e Giulia Beghini, oltre ad un'introduzione e un contributo della curatrice. Gli studi qui raccolti spaziano dalle predilezioni linguistiche di Augusto alle strategie utilizzate da Seneca nell'interazione con i destinatari-allievi, alle formule allocutive che attingono ad una terminologia pseudoparentale ed infine ad aspetti della rappresentazione gestuale in Terenzio ed in Petronio.


Licinia RICOTTILI, Introduzione: esempi di modalità della comunicazione nelle lettere di Cicerone ad Attico – concetto di comunicazione in praesentia e tre modalità comunicative – aspetti pragmatici delle modalità comunicative linguistica, gestuale e paralinguistica – gestualità e paralinguistica nell'actio oratoria e nell'epica virgiliana – parole e gesti potenti – simboli e luoghi della comunicazione.

Giulia BEGHINI, predilezione per le espressioni concrete e lo stile informale negli scritti di Augusto: predilezione per le espressioni concrete – uso di verbi universalmente validi – conclusioni.

Evita CALABRESE, Quartilla, ovvero la comunicazione in scena.

Renata RACCANELLI, strategie pedagogiche senecane: un'esercitazione (de beneficiis 6.29-35): dietro alle apparenze: l'inopia del potente e il valore dell'amico – una coppia di exempla disallineati – una strategia pedagogica per sfidare il lettore – temi a personae – exempla a confronto - note conclusive.

Renata RACCANELLI, formule di allocuzione e atteggiamenti pseudo-parentali: spunti per una microanalisi dell'interazione con l'imperatore (Hist. Aug. Aur. 18.1; Did. 4.1; Alex. 50.3).

Licinia RICOTTILI, lacrime e sympatheia in Terenzio: la gestualità delle lacrime – terminologia delle lacrime – situazioni in cui sono presenti le lacrime – connotazioni delle lacrime – lacrime finte – lacrime per spegnere l'incendio dell'ira – lacrime di compassione – il “contagio delle lacrime”

Conclusioni – Bibliografia – indice dei nomi.

 

 

Source : Pàtron Editore

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification